Evita Andujar -Ne hai il diritto perchè sono sporca?-

Chiedi Informazioni

Titolo:  Ne hai il diritto perché sono sporca?

Tecnica: acrilico su tela e tavola e luce

Anno:  2013

Altezza: 106 cm

Larghezza: 70 cm

Garanzia: certificato di provenienza garantita Picenum

Dettagli: firma in basso a destra e sul retro

Categoria:

Biografia

Evita Andujar (1974 – Spain)

Evita Andújar nasce ad Écija, Spagna, nel 1974.

La sua passione per l’arte è molto precoce e già dai primi anni impara ad esprimersi attraverso la pittura.

Si laurea nella Facoltà di Belle Arti di Siviglia nel 1997 specializzandosi sia in Restauro che in Pittura, avendo come docenti di pittura e disegno artisti tra i quali Antonio Agudo, Manuel Alvarez Fijo, Antonio Zambrana. Successivamente termina anche i corsi di Dottorato nel programma Pittura e Restauro.

Realizza la sua prima mostra collettiva nel 1993 e, negli anni seguenti, partecipa ad altre mostre come giovane artista della Scuola Sivigliana. Frequenta diversi corsi di specializzazione di pittura e arte tra i quali il Corso Internazionale di Pittura a Cadice diretto dal famoso pittore spagnolo Antonio López García.

Collabora come illustratrice in riviste e anche in libri per bambini. Nel 2000 si iscrive all’albo dei Dottori e Laureati in Belle Arti di Siviglia. Sempre nell’anno 2000 vince l’importante borsa di studio dell’Accademia di Spagna a Roma, artisti in residenza, concessa dal Ministero d’Assunti Externi e dal Ministero dell’Educazione e Cultura. Durante quest’anno risiede nell’Accademia insieme ad artisti come Luis Javier Gayà Soler, Calò Carratalà o Joaquin Millàn. Dal 2001 al 2008 dopo il suo stage all’Istituto Superiore per la Conservazione ed il Restauro (ISCR), collabora al restauro di importanti affreschi come la Scala Regia del Vignola di Palazzo Farnese a Caprarola o Il Trionfo della Divina Sapienza di Andrea Sacchi di Palazzo Barberini a Roma. Lavora inoltre in diversi cantieri in Italia, in particolare nella Chiesa di San Zeno e San Fermo a Verona, nel Palazzo Collicola a Spoleto, nel Palazzo Liviano a Padova, Paestum o in Francia nel Palazzo dei Papi d’Avignone. La possibilità di studiare da vicino le tecniche dell’affresco  la rendono sempre più preparata a livello tecnico. Negli ultimi anni abbandona tutto per dedicarsi esclusivamente alla pittura. A marzo del 2013 ricomincia a esporre di nuovo in pubblico con la Mostra “Acqua, Aria, Arte…si parte” nei Musei di San Salvatore in Lauro a Roma. In seguito  partecipa ininterrottamente a diverse mostre collettive con grandi artisti contemporanei a Roma, Venezia, Spoleto, Padova, Bologna, Grottammare, Trieste e anche a Londra, in Francia e Dubai. Le sue opere si trovano sia in collezioni pubbliche sia in collezioni private in Spagna, Italia e gli Stati Uniti. Alcune delle sue opere sono in permanenza nella Galleria Segni di Sogni  a Roma e nella Sconci Gallery a Dubai. Ha realizzato il dipinto murale “Il trenino della felicità”, di 95 metri di lungheza, per l’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma.

Una delle sue opere “Coraggio di vincere”, è andata all’asta da Christie’s il 25 di marzo del 2013.  Nel 2014 le opere “Angelo. Sant’Andrea della Valle” (2012) e “Autoritratto. A te” Versione small (2014), sono passate a formare pare della Collezione Permanente della FONDAZIONE ROMA, diretta del Professore Emmanuele F.M Emanuele, a Palazzo Sciarra. Il patrimonio artistico della Fondazione Roma abbraccia un ampio periodo che va dal 1400 ad oggi. Attualmente ha realizzato il Manifesto delle Corse dei Cavalli di Sanlúcar de Barrameda  di Càdice in Spagna e parteciperà a diverse mostre collettive a Milano, Livorno, Roma e in Slovenia. Inoltre è Finalista al Premio Arte 2015 della rivista Arte Cairo Editore e per questo inserita nel prossimo Catalogo dell’Arte Moderna editoriale Giorgio Mondadori.

Risiede e lavora a Roma dal 2000.

Premi e riconoscimenti:

-Finalista Premio Arte Mondadori 2015 della rivista Arte Cairo Editore. Milano

-Premio del Pubblico al Premio ArtePerOggi 2015. Roma

-Premio Speciale Premio Lynx 2015. Trieste

-Finalista Premio Elea 2015. Lucca

-Semifinalista Premio Arte Mondadori 2014 della rivista Arte Cairo Editore. Milano

-Premio Arte H Europa Etica 2014. Roma

-4° Classificata al 3°Premio d’Arte Internazionale Città di Corchiano 2013. Corchiano

Informazioni aggiuntive

Tecnica

acrilico su tela e tavola e luce

Anno

2013

Altezza

106

Larghezza

70

Garanzia

certificato di provenienza garantita Picenum

Dettagli

firma in basso a destra e sul retro