Rosihan Dahim -Chronicle of Dada-

Chiedi Informazioni

Titolo: Chronicle of Dada

Tecnica: acrilico su tela

Anno: 2011

Altezza: 45,5 cm

Larghezza: 45,5 cm

Garanzia: certificato di provenienza garantita Picenum

Dettagli: firma dell’artista in basso a destra e sul retro; opera con cornice

Categoria:

Biografia

Rosihan Dahim (1955 – Singapore – Repubblica di Singapore)

Rosihan Dahim ha trascorso la sua prima infanzia in Indonesia. Grazie anche all’incontro con altri artisti, tra i quali Kusuma Affandi, ha coltivato il suo talento ed in seguito ha abbracciato la poetica surrealista. Ha subito il fascino delle opere di Dalì, De Chirico e Magritte. Alla fine gli anni ‘70 ha iniziato ad avvicinarsi al movimento dadaista, oltre che al mondo surrealista. Ha iniziato a studiare la psicoanalisi e a realizzare quadri metafisici. Dopo la laurea presso l’Accademia di Belle Arti di Nanyang nel 1979, ha prodotto una serie di dipinti Matchstick che sarebbe diventata il simbolo della sua espressione artistica. Nel 1980 ha trascorso un periodo di tempo presso l’Istituto di ricerca Batik a Yogyakarta in Indonesia per acquisire padronanza del mezzo Batik. Si percepisce la sua intenzione di trasmettere al pubblico che l’arte fa parte della sua personale formazione, delle influenze subite ed osservazioni quotidiane.

Informazioni aggiuntive

Tecnica

acrilico su tela

Anno

2011

Altezza

45,5

Larghezza

45,5

Garanzia

certificato di provenienza garantita Picenum

Dettagli

firma dell’artista in basso a destra e sul retro; opera con cornice