Giuseppe Fortunato -Like a hot shower-

Titolo: Like a hot shower

Tecnica: giclée fine art print su carta Fabriano 100% cotone

Anno:  2019

Altezza: 60 cm

Larghezza: 43 cm

Garanzia: certificato di autenticità e timbro a secco dell’editore Picenum

Dettagli: firma e timbro a secco dell’artista

Edizione: 30 esemplari

Categoria:

Descrizione

Giuseppe Fortunato (1956, Notaresco) [Italy]

Giuseppe FortunatoGiuseppe Fortunato è nato a Notaresco(Te) nel 1956. Artista poliedrico, dipinge, scolpisce, crea, si presta al design, ha iniziato la sua carriera artistica nei primi anni Ottanta a Notaresco in provincia di Teramo, suo paese natale. Conosce Remo Brindisi pur rimanendo su espressioni stilistiche diverse, frequenta alcuni artisti abruzzesi con cui fonda nel 1985 il gruppo Images; in questi decenni di attività artistica, oltre ai numerosi eventi di spessore, è impegnato con particolare trasporto nella ricerca dell’espressione artistica studiata per conferire impatto, nonché riflessione trascendentale. Ciò si estrinseca quotidianamente su tela, legno e materia scultorea, inoltre con evidente successo nelle performances: tra le più note “La Crocifissione” Bari 1988, e successivamente “Non tutti siamo polli” Teramo. Recente è “After the miracle” una delle ultime opere scultoree pubbliche: una donna manichino in marmo bianco su una sedia in acciaio alta 5 metri. Nell’ultimo lustro si è rivolto con successo al pubblico internazionale, con intensità in California, Gran Bretagna e Germania. Negli anni la sua produzione è stata caratterizzata da vari cicli, dal primo figurativo dal sapore surreale alle “Primavere” quasi astratte dei primi anni Novanta. In questo periodo  la sua produzione è contraddistinta dal concetto dell’Assempaforismo (assemblaggio emendativo pittorico apodittico fortunato) un’espressione basata sull’analisi del rapporto tra materiali, spazi, colori. Nei primi Duemila è impegnato nella digital-art di cui i “Sarchiaponi” ne figurano la massima espressione; la maturazione stilistica si ha con il ciclo delle “Colate” ovvero colature di smalti su ampi spazi piatti, espressione associabile alla drip-panting. Inoltre sono sempre rintracciabili, in ogni periodo attraverso il tempo, riferimenti alla Pop art.

Informazioni aggiuntive

Tecnica

giclée fine art print su carta Fabriano 100% cotone

Anno

2019

Altezza

60

Larghezza

43

Garanzia

certificato di autenticità e timbro a secco dell'editore Picenum

Dettagli

firma e timbro a secco dell'artista

Edizione

30 esemplari in numeri arabi